Ail Cup, una bella riapertura di stagione

Una bella occasione per la ripresa delle regate dopo la lunga fase del lockdown: il Circolo “Amici della Vela” ha infatti organizzato domenica scorsa la quindicesima edizione dell’AIL CUP “Memorial Mazzotti”, una veleggiata a scopo benefico su percorso a boe – aperta ad imbarcazioni d’altura da diporto e derive – organizzata in collaborazione con l’AIL di Forlì Cesena (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma), il cui incasso è stato come sempre devoluto all’Associazione per la ricerca medica nella lotta contro la leucemia e per finanziare il servizio di assistenza domiciliare ematologica nella provincia di Forlì Cesena.

 

Sia l’occasione benefica, sia la grande voglia di tornare a regatare dopo molti mesi, hanno spinto diverse imbarcazioni ad iscriversi: erano oltre 25, divise nelle varie categorie. Purtroppo però il mancato vento del pomeriggio ha condizionato la gara, costringendo molte barche al ritiro: solo 9 sono giunte al termine del percorso. Nelle diverse categorie, si sono imposti “Medusa” di Giorgio Curti (categoria Zero), “Marathon” di Valentina Buscaroli (Delta), “Kamir” di Maurizio Piancastelli (Passatore) e “Magica Fata” di Viscardo Brisori (J24).

 

Presenti al Circolo anche la figlia di Paolo Mazzotti – a cui la regata è dedicata – e i rappresentanti dell’associazione AIL: anche se le restrizioni ancora attive a causa del Covid non hanno permesso lo svolgimento delle premiazioni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.