La Tenza di cervia

Anticamente le Tenze erano gli squeri ovvero gli scivoli per l’alaggio ed il varo delle barche, nell’ambito della Mariegola delle Romagne indicano però le località della riviera romagnola aderenti all’associazione che nacque nel 1984 per volontà di Paolo Puzzarini, amico e socio del Circolo Nautico Cervia.

Della Mariegola, anche se il primo atto costitutivo risale solo a qualche anno più tardi, il 2004. “La Mariegola delle Vele al Terzo e delle Barche da Lavoro delle Romagne” di cui abbiamo brevemente accennato la genesi, oggi è composta da 6 Tenze fondatrici che corrispondo ai porti di Cervia, Cesenatico, Bellaria, Rimini, Riccione, Cattolica.

Le finalità del centro di interesse sono fare corsi che avvicinano giovani ed adulti al vecchio modo di andare per mare, promuovere e diffondere la ricerca storica e la conoscenza della navigazione a vela e del lavoro delle marinerie, questo è l’obiettivo dell’associazione culturale che insegna anche ad armare ed attrezzare barche a vela al terzo e da lavoro.

Le attività nautiche della Tenza di Cervia con la Mariegola iniziano ogni anno con la Cursa di Batell, preludio al ben noto Sposalizio del Mare. L’antica Cursa consiste in una veleggiata di 3 miglia e mezzo con partenza dalla punta del molo e ritorno. Anticamente, il primo che rientrava vinceva 6 scudi ed il secondo 2.
Il Secondo grande e attesissimo evento è la Rotta del Sale, anche questa voluta da Paolo Puzzarini nel 2001, antica rievocazione della rotta adriatica che collega Cervia a Venezia all’epoca della dominazione della Serenissima

Regolamento Armatori Tenza di Cervia
Regolamento della Tenza di Cervia