Spring Cup, grande affluenza nonostante il maltempo

Le condizioni meteo hanno purtroppo “dimezzato” la 34a edizione della Spring Cup, il tradizionale appuntamento primaverile organizzato dal Circolo Nautico “Amici della vela” e dedicato agli Optimist.

Delle sei prove originariamente previste, se ne sono svolte solo due, nella giornata di sabato: su quelle dunque, per regolamento, ci si è basati per le classifiche finali.

Fra gli juniores, doppio podio per il circolo Fraglia Vela di Riva del Garda, con Alex Demurtas primo ed Emma Mattivi seconda assoluta e quindi prima fra le ragazze. Terzo gradino del podio per Lorenzo Pezzilli, del Circolo Velico Ravennate.

Fra i cadetti si è imposto Achille Barberini della Società Velica Cervia, davanti a Giorgia Saragoni del circolo Vela Cesenatico (prima fra le ragazze) e a Samuel Faggian del Circolo della Vela Mestre.

Il trofeo Challenger è andato al Fraglia Vela Malcesine (nella foto), per somma di punteggi fra i migliori due classificati in entrambe le categorie.

Per quanto riguarda i giovani “Amici della vela”, da segnalare fra gli juniores le prove di Beatrice Cavazza (62) Edoardo Toledo (66) e Ludovico Zambelli (89).

 

Va detto che, nonostante le cattive condizioni meteo, la manifestazione ha comunque visto in acqua 180 giovani velisti provenienti da tutta Italia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.