Spring Cup, numeri e podio

 

L’edizione numero 33 della Spring Cup, tradizionale appuntamento primaverile organizzato dal Circolo Nautico “Amici della Vela” e riservato agli Optimist, va in archivio con una doppia soddisfazione per il sodalizio organizzatore. In primo luogo per il numero di partecipanti – anche quest’anno quasi duecento, provenienti da Circoli di ogni parte d’Italia; ma soprattutto per aver conquistato il podio più alto nella categoria Juniores. E’ stato infatti il portacolori di casa Kenje Werpers a vincere la categoria, grazie a un primo, a un secondo e a un nono posto, che lo hanno visto staccare nettamente il secondo e il terzo in classifica (rispettivamente Valerio Mugnano del Fraglia Riva e Luciano Ricci del Circolo Nautico Cesenatico). Per gli “Amici della Vela”, buono anche il piazzamento di Gianmichele Bartolini, quindicesimo; dopo di lui in classifica, Tommaso Fabbri 31, Vittoria Toledo 37, Diego d’Apote 40, Riccardo Prati 41, Giulio Casetti 42, Edoardo Toledo 61, Carlotta Patuelli Buscaroli 73, Benedetta Malusi 93.

Fra i cadetti, invece, si è imposta Lisa Vucetti, della Società Velica di Barcola, davanti al compagno di squadra Vittorio Bonifacio e a Valentino Blewet del Fraglia Riva. Primo fra i cervesi Gregorio Penso, giunto sedicesimo; dopo di lui, Beatrice Cavazza 55, Maria Luciani 56, Achille barberini 81, Ludovico Zambelli 82, Gabriele Bersani 85, Olivia Spirito 88.

Per la cronaca, la gara si è svolta su tre sole prove invece delle sei previste a causa delle condizioni meteo. Ciò non ha impedito ai partecipanti di esprimersi al meglio, in una manifestazione ormai radicata che ha permesso anche di registrare presenze turistiche significative (fra atleti, allenatori, familiari) negli hotel di Cervia, nel primo weekend di maggio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.