Europeo laser 4.7

Con due prove contrassegnate da condizioni estremamente dure, si sono concluse le qualificazioni al Campionato europeo Laser 4.7 di Murcia (Spa).
Matteo Guardigli si è qualificato per la “Gold Fleet”, nonostante una giornata disastrosa segnata da due scuffie, una per prova, che l’hanno fatto precipitare al 35° posto in classifica generale.
L’obiettivo di entrare nei primi dieci appare compromesso, ma tutto può accadere, e la giornata odierna ne è la prova. La classifica è a dir poco rivoluzionata: è passato in testa il turco Citak, che ieri era 19°, mentre lo svizzero Baudet, che guidava il gruppo è sceso al 17° posto.
Le previsioni meteo promettono vento forte fino a sabato, giornata conclusiva del campionato. Intanto tre portacolori della squadra optimist nel prossimo weekend scenderanno in acqua a Bari per la selezione nazionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.