">
  • L’Alcatel One Touch fa tappa a Cervia

    L’Alcatel One Touch fa tappa a Cervia

    Dal giovedì 11 giugno, con il “J/70 Open Day” realizzato in collaborazione con il Circolo Nautico Cervia Amici della Vela, approda per la prima volta in Adriatico il circuito nazionale open Alcatel One Touch, riservato al nuovo best-seller del cantiere americano che ha fatto la storia della vela one design. Fino a domenica 14, il J -dealer per l’Italia Paolo Boido sarà a Cervia con ITA675, barca che dall’inizio del circuito 2015 ha ospitato a bordo tanti bei nomi della vela – da Flavio Favini all’ olimpionico Juan de la Fuente – e che sarà a disposizione dei velisti romagnoli che desiderano conoscere più da vicino il nuovo must della monotipia. D’ altronde, per la nutrita flotta di J/24 presente in Romagna e per l’ antica amicizia che lega Boido agli uomini di mare dell’ Adriatico, la tappa romagnola rappresenta un importante momento della stagione agonistica riservata alla piccola J/Boats che punta a conquistare anche l’Adriatico e che ha tutte le carte giuste per farlo.

    I punti di forza del J/70 risiedono nella facilità di conduzione della barca: è perfetta da manovrare in tre o quattro persone, l’albero ha un solo ordine di crocette facile da regolare, il bompresso – come da firma J – è alloggiato pronto all’uso all’interno della parte prodiera dello scafo.

    Per conoscere da vicino il J/70, in occasione della terza tappa del circuito nazionale open che rappresenta anche la prova di warm up in vista delle regate iridate di luglio, l’ appuntamento è al Circolo Nautico Cervia Amici della Vela da giovedì pomeriggio.