">
  • Il Circolo premiato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna

    Il Circolo premiato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna

    La Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna ha deciso di assegnare al Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia – dopo anni di stretta collaborazione – una medaglia d’oro: che la vuole premiare, prima ancora dei lusinghieri risultati agonistici, una filosofia sportiva che punta innanzitutto sulla valorizzazione dei giovani. La medaglia è stata consegnata dai vertici della Fondazione (Lanfranco Gualtieri e Romano Argnani, presidente e vicepresidente) a Stefano Valeri, presidente del Circolo.

     

    “Lo scorso 25 giugno si è svolta, con grande successo e la consueta festante partecipazione di dirigenti e atleti, la 21° Edizione della Festa dello Sport, organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna in collaborazione con il CONI – dichiara il Vice Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, Romano Argnani -. In quella occasione sono stati premiati, tra gli altri, il Gruppo sportivo Robur Angelo Costa (volley maschile), il Basket Piero Manetti e la Compagnia dell’Albero (calcio e rugby).

    E’ stato anche assegnato il premio “Studente Atleta”, destinato a chi si distingue tanto nella pratica sportiva che nell’attività scolastica; sono inoltre stati erogati dalla Fondazione Cassa quasi 300.000 euro in contributi alle Società Sportive della provincia che hanno dimostrato di saper promuovere l’attività sportiva valorizzandone gli aspetti educativi e sociali.

    Oggi siamo lieti di premiare il Circolo Velico di Cervia con un’ulteriore riconoscimento, una medaglia d’oro, per l’assai meritoria attività di promozione dei valori sportivi, in particolare nel settore giovanile”.

     

    Da anni infatti il Circolo ha ideato e messo in atto un progetto, intitolato “Consapevoli nella vita competenti nello sport”, che intende offrire ai giovani una attività formativa finalizzata ad acquisire consapevolezza delle proprie capacità e l’opportunità di sperimentare una forma di socialità basata sull’interesse comune per uno stile di vita sportivo e culturale, a contatto con la natura. Forte di questa filosofia, nel corso degli ultimi anni il Circolo ha intensificato le attività volte a far crescere l’interesse dei giovani per la vela, grazie ai costanti corsi estivi per ragazzi e alle attività agonistiche che si attuano durante l’intera stagione (alcune delle quali, dedicate proprio ai più giovani, sono ormai appuntamenti tradizionali nel calendario velico italiano: come la Spring Cup o il Meeting giovanile, entrambi riservati agli Optimist).

     

    E questa attività, portata avanti con competenza e passione dai dirigenti e dagli allenatori che si sono succeduti al sodalizio cervese nel corso degli anni, ha fra i suoi frutti – ormai da tempo – una squadra giovanile agonistica di tutto rispetto: capace di farsi valere in tutte le categorie non solo a livello italiano ma spesso anche in ambito europeo e mondiale.