">
  • Crociera in Dalmazia, i primi giorni

    Crociera in Dalmazia, i primi giorni

    Primo reportage dell’equipaggio del Circolo in viaggio sulla costa dalmata, per preparare le crociere della stagione estiva. “Notte alla fonda nel parco naturale di Lastovo.
Arriviamo a Spalato in traghetto da Ancona perfettamente puntuali, alle 7 di sabato. Il viaggio in nave e stato piacevole, al ristorante abbiamo fatto il primo briefing sfoderando le carte e un ottimo salamino di cinghiale portato da Franca.
Dopo un veloce check in ci imbarchiamo su Blind Date, un Bavaria 45 molto confortevole e ben attrezzato, e partiamo alle ore 13 rotta su Vis. Sole e buon vento da SE che ci portano a vela fino al paesino di Komiza. Scalo interessante con un paesino autentico, base di partenza per visitare la grotta blu nella vicina isola di Bisevo.
Cena a bordo con un ottimo risotto preparato dal Gran Cambusiere Gastone, infine briefing sulle attività della giornata con obiettivo l’organizzazione delle crociere estive con Altomare.
Partenza presto per raggiungere Bisevo, quando la luce del sole fa brillare la grotta blu, filtrando attraverso il passaggio sottomarino (nella foto).
Lasciata a poppa la grotta iniziamo la navigazione verso sud, spinti da un fresco vento di maestrale che ci permette di issare il gennaker.
Il vento rinforza permettendoci di fare entusiasmanti strambate e planate sulle onde. Lasciamo Susak a sinistra e raggiungiamo Lastovo, meraviglioso parco naturale con tante insenature con acque limpide che si insinuano in una pineta selvaggia.
Dopo aver perlustrato minuziosamente Velji Lago decidiamo di dare fondo a Jurjeva Luna, un vecchio porto della marina militare perfettamente disossato. Appena terminato l’ormeggio il nocchiero Massimo, a bordo della pinaccia, perlustra il porto e la grotta artificiale utilizzata come rifugio dei sottomarini.
La notte ci regala una impressionante quantità di stelle”.
    LEGGI IL DIARIO DELL’ESPLORAZIONE