">
  • A vela contro la leucemia

    A vela contro la leucemia

    Domani, domenica 6 settembre, come ogni anno il Circolo Nautico “Amici della Vela” dedica una giornata alla solidarietà. Alle 14.30 va in infatti scena l’annuale edizione dell’AIL CUP dedicata alla memoria di Paolo Mazzotti, di cui ricorre il nono anniversario della scomparsa.

    Si tratta una veleggiata a scopo benefico su percorso a boe organizzata in collaborazione con l’AIL di Forlì Cesena (Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma), e riservato alle imbarcazioni d’altura da diporto. L’incasso della manifestazione verrà devoluto all’Associazione per la ricerca medica nella lotta contro la leucemia e per finanziare il servizio di assistenza domiciliare ematologica nella provincia di Forlì Cesena.

    Non solo i velisti che parteciperanno alla regata, ma chiunque potrà contribuire all’iniziativa: al Circolo Nautico di Via Leoncavallo verrà infatti allestito uno stand dove sarà possibile acquistare le magliette realizzate appositamente per l’iniziativa.

    La sezione provinciale dell’Ail nasce nel novembre del 1995, su iniziativa di Paolo Mazzotti. Da subito organizza iniziative per la raccolta di fondi da destinare alla lotta contro tutte le malattie del sangue. Oggi, l’Ail di Forlì-Cesena è uno dei principali sostenitori del Centro elaborazione dati dell’Istituto di Ematologia “Seràgnoli” del Policlinico S. Orsola di Bologna, supporta progetti di ricerca scientifica nel campo delle malattie ematologiche e finanzia l’attività di una specialista ematologa in servizio al Modulo di Onco-Ematologia dell’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì. Può contare su diverse decine di volontari attivi nelle varie iniziative sul territorio. E’ un punto di riferimento, per pazienti e loro familiari, per fornire informazioni utili e indirizzare chi ne ha bisogno verso medici e strutture sanitarie della regione.